“Ultima è la tempesta”

“Ultima è la tempesta”

“Ultima è la tempesta”, è questo il titolo dello spettacolo che il 27 marzo si è tenuto presso il teatro Petrarca di Arezzo, realizzato nell’ambito del progetto “Rete delle Arti Arezzo”.

Lo spettacolo musicale e teatrale è stato liberamente tratto dall’opera “La tempesta“ di W. Shakespeare. L’Orchestra, costituita da ottanta giovani musicisti provenienti dalle scuole secondarie ad indirizzo musicale della nostra provincia e da studenti del liceo classico e musicale “F. Petrarca” di Arezzo, è stata mirabilmente diretta dal prof. Alessio Tiezzi, docente del liceo musicale. L’orchestra ha accompagnato la rappresentazione teatrale di alunni del Liceo classico “F. Petrarca” di Arezzo. Attori in scena e musicisti hanno dato vita ad una magica serata, in un teatro che ha accolto genitori e autorità scolastiche delle scuola coinvolte. La serata è stata un grande successo e la nostra scuola ha avuto la significativa partecipazione di dodici alunni della classe seconda e terza a indirizzo musicale, in rappresentanza delle quattro classi di strumento preparati dai docenti della scuola: prof. Roberto Gamboni, prof. Egidio Livi, prof. Luca D’Amore, prof. Francesco Fidel. I nostri alunni e alunne hanno partecipato con entusiasmo alle quattro prove precedenti lo spettacolo nei pomeriggi di sabato sempre assistiti dai loro docenti di strumento.

Di seguito nomi degli alunni coinvolti nel progetto:

Trombettisti: Luca Bernabei, Federico Ciuchi e Gabriele Raini.

Pianisti: Davide Spadoni, Irene Alberti, Gosuè Antonelli e Sara Pizzullo

Chitarristi: Michele Manni e Rebecca Finocchi

Violinisti: Giovanni Zerboni, Henri Vata e Samuele Cordiale

Il progetto “Reti delle Arti Arezzo”, giunto ormai alla sua seconda edizione, ha l’ambizioso obiettivo di far lavorare assieme ragazzi provenienti da scuole medie ad indirizzo musicale con alunni del liceo classico musicale, promuove la cooperazione e propone un’esperienza coinvolgente e motivante. Gli insegnati di strumento e la dirigenza della scuola ringraziano i genitori per la disponibilità dimostrata. Bravi, ragazzi e ragazze! Vedervi suonare come piccoli professionisti, vivere un’esperienza di una vera orchestra assieme a compagni mai visti con strumenti musicali di ogni specie ci ha riempito di orgoglio.

Avanti con la musica! Sempre!

Il referente del corso musicale Prof. Egidio Livi

“Ultima è la tempesta”